Cronaca

Tenta il furto in casa ma viene placcato dai proprietari: arrestato 56enne di Como

Un uomo di 56 anni di Como è finito in manette con l’accusa di furto in abitazione, grazie alla prontezza delle sue stesse vittime nell’atterrare e immobilizzare l’improbabile topo d’appartamento.

Sabato sera, l’uomo, introdottosi in un’abitazione di Fino Mornasco, è stato sorpreso in flagrante dai proprietari di casa mentre tentava di fuggire con una refurtiva del valore di 500 euro, tra portafogli, contanti e borse.

I proprietari di casa hanno rincorso il ladro, l’hanno immobilizzato e chiamando le forze dell’ordine.

Giunti sulla scena, i Carabinieri della Stazione di Fino Mornasco e di Appiano Gentile hanno perquisito lo scassinatore, rinvenendo il bottino, restituito poi ai legittimi proprietari.
L’indagato è in attesa del processo per direttissima previsto per la giornata di oggi.

L’arresto è stato eseguito nell’ambito delle operazioni rivolte alla repressione di reati predatori come furti in abitazione.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata