Cultura e Spettacolo

I 300 che fanno rinascere il Politeama. Da fuori: ma è un inizio

Chaplin o Keaton? Antico dibattito risolto: Chaplin (il primo anno) Keaton (il secondo).

Sold out per il Circolo Olmo, poche ore fa. Seconda proiezione estiva, la prima nel giugno del 2017, voluta dai giovani comaschi – del Circolo Olmo appunto – per ricordare il bisogno, l’opportunità, di una riconquista: che il cineteatro Politeama torni alla città.

Così dopo Luci della Città questa volta è toccato a The Cameraman. Più di trecento persone in sala, in piazza (Cacciatori delle Alpi). Segno di una solidità reale, di un momento pubblico, ampio e chiaramente voluto.

Del Circolo Olmo abbiamo parlato qui:

Circolo Olmo, la forza dolce dei giovani comaschi: tra proiezioni e tagli di capelli

GALLERY

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata