Economia

Accordo storico sindacati-Mantero: welfare aziendale e premi di risultato

L’intesa il 16 aprile. Da un lato Mantero Seta SpA, dall’altro Filctem-Cgil, Uiltec-Uil, Ugl e la Rsu. Dopo lunghe trattative le parti “hanno sottoscritto un accordo aziendale che prevede l’erogazione di un premio di risultato in funzione di incrementi di redditività, qualità e livello di servizio introducendo altresì l’istituto del Welfare aziendale ovvero la facoltà per i lavoratori di poter convertire il premio in beni, opere e servizi secondo le condizioni e i limiti previsti dalle vigenti disposizioni normative”.

Naturalmente esistono già accordi di questo tipo nel tessile comasco ma si tratta di qualcosa di innovativo vista l’importanza della realtà coinvolta. Mantero dava già premi per reparto, la novità è che l’intesa coinvolge tutto il personal dipendente.

“L’accordo superando – spiegano i sindacati – i precedenti sistemi di incentivazione collettivi (non più in linea con le nuove esigenze tecnico-organizzative) ha l’intento di coinvolgere tutto il personale dipendente su obiettivi determinanti per la competitività in un mercato in forte evoluzione. Il riconoscimento di un premio collettivo aziendale conferma la volontà di condividere con i lavoratori i risultati di crescita e redditività registrati negli ultimi esercizi, dopo la fase di riorganizzazione e ristrutturazione. L’intesa profondamente ricercata dalle Parti presenta caratteristiche di grande innovazione, in quanto coinvolge su obiettivi aziendali tutti i diversi reparti produttivi. L’accordo ha evidenziato la fondamentale determinazione che il miglioramento aziendale debba passare da una gestione complessiva del processo di ideazione e realizzazione della produzione, stimolando, quindi, logiche di collaborazione/cooperazione tra i diversi reparti aziendali. Con separata intesa è stato sottoscritto un documento relativo l’istituzione di un protocollo periodico di informazioni, al fine di garantire sia un’adeguata informativa sull’evoluzione dinamica dei principali indicatori aziendali nonché l’impegno alla formazione continua delle maestranze e l’impegno aziendale su ambiente, sicurezza e sostenibilità. E’ stata altresì regolamentata la concessione di permessi individuali a vario titolo.
La sottoscrizione degli accordi siglati il 16.04 u.s. è stata possibile solo grazie ad una fattiva collaborazione e a utili mediazioni delle Parti”.

 

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata