Politica

Civitas, Pd e Svolta Civica (dopo il no ai Fridays For Future): “Si proclami l’emergenza clima”

Dopo il no opposto dalla giunta ai Fridays For Future, ci provano Civitas (primi firmatari), Pd e Svolta Civca. L’obiettivo – sull’esatta falsariga del movimento ambientalista – è ottenere da sindaco e assessori, tramite un voto in consiglio, la “dichiarazione di emergenza climatica” oltre all’istituzione di una speciale consulta sul clima.

Il clima non scioglie il ghiaccio. Vertice flop tra Landriscina e Fridays for Future

“Lunedì 16 dicembre depositeremo in Comune a Como due delibere che consideriamo strategiche – spiegano i tre gruppi di opposizione – La delibera di dichiarazione da parte del Consiglio Comunale dell’emergenza climatica nel Comune di Como e la delibera istitutiva della consulta ambiente del Comune di Como e relativo regolamento”.

“Il primo provvedimento – si legge nella nota congiunta – è teso a prendere atto dei cambiamenti climatici, evidenti e non più trascurabili, e permette al Comune di Como di intraprendere atti, linee guida programmatiche, progetti e trasferire fondi per la lotta all’inquinamento al contrasto ai cambiamenti climatici e a contribuire in modo fattivo alla costruzione di un futuro sostenibile, aprendo a una nuova consapevolezza istituzionale sul tema”.

“Il secondo provvedimento – spiegano sempre i tre gruppi consiliari – è teso a dare voce alle tante realtà che, sul territorio, si adoperano per tutelare, valorizzare e promuovere le risorse naturali, la biodiversità, la mobilità sostenibile e si fanno carico dei problemi come l’inquinamento, la qualità dell’aria e delle acque”.

Due provvedimenti intesi come “un segnale, chiaro ed inequivocabile, del fatto che la politica oggi deve occuparsi di questi temi. Facciamo nostra la responsabilità di portare avanti questi temi nelle istituzioni aprendoci a una nuova fase di gestione delle problematiche ambientali che non può fare a meno delle realtà del territorio, come interlocutori fondamentali per le politiche della città”.

  1. Fabio Germinario

    Comozero annuncia la presentazione di due proposte di delibera di Pd, Svolta Civica e Civitas su dichiarazione climatica e consulta Ambiente, e non pubblica una riga sulla conferenza stampa di oggi di Como per il clima per annunciare l’invio di altrettante istanze al sindaco per gli identici obiettivi. Se qualcuno considera questo buon giornalismo…

  2. La rete ambientalista “Como per il clima” ha presentato ieri le stesse istanze al Sindaco e oggi ha indetto una conferenza stampa cui siete stati invitati. Come mai nemmeno una citazione nell’articolo?

  3. Ezio Baldi

    No, la prego Landriscina, rigetti tutte queste richieste e lasci soffocare Como nella cappa di smog che ammorba la convalle. In questo modo é sicuro di ricevere un doppio beneficio: il plauso e sostegno (che non guasta mai) delle persone di destra che adorano vivere in ambienti insalubri e l’imperitura memoria in tutti gli altri, come il sindaco che più di ogni altro – con orgogliosa testardaggine – ha contribuito a non fare niente per la Salute dei Comaschi. Ma lei non era un medico?! Mai letto i numerosi e peer-reviewed studi epidemiologici sull’effetto dell’inquinamento sulla Salute?..
    ”Buon” Natale a tutti

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata