Politica

E’ fatta, nasce l’associazione “Insieme per Landriscina”. Negretti (super-presidente): “Più forti”

L’armatura è pronta, lustra e bullonata nei punti giusti. E’ solo stata ultimata un po’ in ritardo.

Come ampiamente anticipato qualche mese fa (era maggio: qui) e nonostante qualche stop il progetto fortissimamente voluto dal super assessore Elena Negretti è stato chiuso.

Con una nota inviata nel pomeriggio il primo cavaliere del sindaco Landriscina ha fatto sapere che:

È nostro piacere poter comunicare che in data 28 settembre 2018 si è costituita in Como l’Associazione INSIEME PER MARIO LANDRISCINA SINDACO.
Il sodalizio si presenta con i suddetti propositi:
– incrementare i principi di economicità, rapidità, efficacia, efficienza del buon andamento dell’Amministrazione Cittadina;
– stimolare forme di democrazia partecipa e informata, dare voce ai cittadini, ai quartieri e promuovere la partecipazione e la condivisione di obiettivi comuni;
– dare voce alla Città con il fine di creare legami concreti e attivi tra l’Amministrazione e il territorio.

I fondatori, oltre a Negretti sono: l’assessore Marco Galli e i tre consiglieri della civica Franco Brenna, Elena Maspero e Sabrina del Prete (civica che nel corso del primo anno di mandato ha perso tre consiglieri Sergio De Santis, Davide Gervasoni e Matteo Ferretti).

“E’ il primo atto, l’ufficializzazione di un progetto iniziato mesi fa”, spiega Negretti. La leader del gruppo si è fatta segnavia tra passato e futuro e ha gettato le basi per un corazzamento definitivo, una struttura para-partitica che, tra lista e associazione, dreni forze e iscritti dalla società civile ma che, più di tutto, non permetta più drammatiche emorragie di consiglieri.

Oltre il comunicato stampa, quali obiettivi?
Dare forza a una lista che funziona e lavora bene, i cittadini lo riconoscono: non ci sprechiamo. Vogliamo dare maggior valore ai consiglieri, rafforzarli, non siamo un partito con una lunga storia alle spalle. Serve struttura

Curioso, tipicamente prima nascono le associazioni che poi gemmano le liste. Per voi il contrario
La campagna elettorale, il programma di lavoro, all’inizio abbiamo corso. Adesso dobbiamo organizzarci, sostenere la lista

Perché?
Perché ci siamo anche noi e soprattutto il gruppo consiliare deve essere sostenuto

Vi rafforzate in per creare una continuità politica nel tempo. Cioè non volete che, accade spesso, la lista appassisca con la conclusione di un’esperienza amministrativa
Il sindaco non esclude affatto di ricandidarsi, lo ha detto (correggendo, dopo mesi, alcune dichiarazioni clamorose, qui, Ndr)

Assessore non si sta creando un partito? Una corazzatura?
Si chiama “Insieme per Mario Landriscina”

Nessuna fortificazione per Elena Negretti, insomma
Ma no, associazione e lista nascono e vivono in nome e per conto di tutti

Chi è il presidente?
La Negretti (sorride)

Ah, ecco
Ma è un mandato a scandenza

Ci mancherebbe, tra quanto?
Tre anni

 

  1. ettore.tocci

    Ma stanno gia’ governando da circa un anno e all’interno ancora adesso vogliono conferma e certezza del loro mandato inventando queste assurde strategie politiche ???
    Ma non ne vedo assolutamente il motivo !!!
    Sarebbe meglio promuovere il partito del fare invece del partito del promuovere nuovi partiti !!!!
    Il sindaco non ancora ha cambiato idea sulla durata del suo mandato ?????

  2. Comino

    Ah, non “insieme per Como”? Ma quante ore di lavoro avete speso per questa cosa (pagliacciata)? Guardate ai problemi della città e non alle soddisfazioni politiche che vanno guadagnate con i buoni risultati, per favore.

  3. ol Tivan - il vento del lago di Como

    peccato il 118 sente la vostra mancanza …. o forse no ?
    la colla sulla poltrona comunale comincia a far presa.
    le critiche non bastano o non mettono dubbio.
    I nuovi propositi sono quelli di sempre, di tutti, i soliti triti e triti. Certamente sin qui disattesi.
    ma finchè sono fatti vostri, liste di sostegno, partiti o associazioni, riunioni, cariche all’interno di qualcosa, fate pure:. interessa solo voi.
    basta che non siano preparativi per la prossima tornata elettorale. NO, GRAZIE !!!!!!!.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata