Politica

Crisi centrodestra, fuoco Pd. Fanetti: “Tornino a casa, la maggioranza non esiste più”

Non poteva non lasciare strascichi la serata di consiglio comunale di ieri sera, con Forza Italia che ha per l’ennesima strappato con il resto del centrodestra rifiutandosi di votare il rendiconto di bilancio 2018 (i resoconto qui e qui). Ad andare all’attacco è nuovamente il capogruppo del Pd, Stefano Fanetti, che invoca il ritorno anticipato alle urne.

“Se la maggioranza si spacca anche sul rendiconto del bilancio, direi che è ora che tornino a casa a fare altro – afferma Fanetti – non sono proprio indicati per amministrare”.

“Lo spettacolo che hanno dato è stato indecente – aggiunge il capogruppo Pd – Che lavino i panni sporchi in famiglia, ma non si presentino di fronte a tutti noi, rappresentanti dei cittadini, con strappi anche sul bilancio, ovvero il cuore di una gestione amministrativa – continua Fanetti – È evidente solo una cosa della Giunta Landriscina: la maggioranza non esiste più. Non so fino a quando potranno reggere tenuti assieme con i cerotti”.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata