Politica

Crisi di Governo, Strali padani di Turba: “Caro Erba, voi avete tradito. Avete detto solo no”

L’accordo non era ancora siglato (ora il Conte-Bis, con Pd e M5S è praticamente cosa fatta) e il consigliere regionale, nonché portavoce, dei pentastellati tuonava:

Crisi di Governo, Erba (M5S) contro tutti:”Pugnalati alle spalle dalla Lega. Su Bibbiano niente sconti al Pd”

Una nota Social, divisa in tre punti, in cui il consigliere non risparmiava critiche per nessuno. Nè per i precedenti alleati di governo, nè per i potenziali futuri partner di maggioranza in una coalizione giallorossa.

“Non siamo nel paese dei balocchi nessuno crede alle favole”, replica oggi a muso duro il sottosegretario regionale, leghista Doc, Fabrizio Turba. “Se Salvini ha staccato la spina al Governo è perché arrivavano solo dei no. Lo stesso Erba in Regione è stato un signorno: no alla Tremezzina, no alla Canturina-bis, no alla Pedemontana”.

Così la fierezza padana: “Noi non abbiamo problemi a spiegare ai nostri elettori perché abbiamo chiuso. Loro, viceversa, ne avranno parecchi e dovranno spiegare perché vanno con il partito di Bibbiano. I parlamentari 5Stelle non hanno voluto arrivare a un accordo per una nuova piattaforma di Governo, così diventano complici. Oggi sono già scesi a molti compromessi, figuriamoci tra qualche mese o settimana”.

Insomma: “Loro hanno tradito, non si governa con i no, i rinvii, le discussioni. Alla fine si deve decidere. I posti di lavoro non si fanno per decreto, si fanno aiutando le imprese che attendono solo questo”.

 

  1. giorgio

    Mi sembrava strano non citasse Bibbiano pure lui..

  2. Il “capitano” ha dato il via alla crisi. Ha elemosinato una riappacificazione. Si è trovato con un pugno di mosche in mano. Adesso parla di complotti e ingiustizie ma ha semplicemente fatto una fesseria.
    Il resto sono quattro “tur-balle” del solito “tur-baluba” di turno…..

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata