Politica

Dario Lucca: “Inno di Mameli prima di ogni consiglio provinciale”. Voto il 12 luglio

Suonare l’inno nazionale all’inizio di ogni seduta del consiglio provinciale. La proposta, nella forma di una mozione, è del neoconsigliere provinciale Dario Lucca (Uniti per la Provincia-Como Civica). Il punto è stato inserito all’ordine del giorno della prossima riunione dell’assemblea, il 12 luglio prossimo.

“L’Inno di Mameli – si legge nella proposta di Dario Lucca – rappresenta per il popolo italiano, al pari della bandiera tricolore, l’elemento distintivo dell’Unità Nazionale, elemento unificante nel quale tutti gli italiani, a prescindere da ragioni di appartenenza, si sentono coinvolti emotivamente perché fa vibrare quel sentimento di appartenenza a una nazione e trasporta gli animi a superare le diversità e le divisioni”.
Resta ora da vedere cosa deciderà la maggioranza dei consiglieri e in particolare quale sarà il voto della Lega, che un tempo avrebbe certamente bocciato la proposta ma che ora è diventata un partito nazionale a tutti i livelli.

  1. Andrea

    Siamo contenti che il neo consigliere abbia il tempo di dedicarsi a cose fondamentali per il bene della Provincia. Come abbiamo fatto a sopravvivere senza di lui?

  2. giorgio

    Ah le cose fondamentali..

  3. Giovanni

    Complimenti ai consiglieri Lucca e Ghirardi che, appena nominati, hanno subito voluto dare un senso al loro ruolo.

  4. hakluyt

    Bravo Giovanni, conosci così bene cosa ha fatto di buono la consigliera “appena nominata” da sbagliarne pure il nome…

  5. l’armando

    Bella la proposta
    Bella la motivazione
    Scuotere le coscienze e gli affetti per la patria da troppo tempo un po’ sopiti, servono per ripristinare quella unità nazionale che superficialmente parliamo ma non attuiamo.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata