Politica

Dopo la condanna di Gaffuri, il Pd e Broggi: “Solidarietà, siamo certi sia innocente”

E’ la settimana della solidarietà per il Partito Democratico. I Dem stanno vivendo giorni non semplici in terra comasca. Prima per la condanna dell’ex sindaco di Como, Mario Lucini (qui) per il processo Paratie, oggi la condanna dell’ex consigliere regionale Luca Gaffuri seguita all’inchiesta Rimborsopoli (qui i dettagli).

I Dem in queste ore hanno diffuso una nota che pubblichiamo integralmente:

“Esprimiamo la solidarietà di tutto il partito e riconfermiamo la nostra più viva stima nei confronti di Luca Gaffuri. Abbiamo fiducia nella magistratura e siamo certi che i successivi gradi di giudizio dimostreranno che il nostro ex consigliere regionale non ha compiuto alcun reato, ma si è attenuto alle leggi allora vigenti. Tutto il Pd comasco è vicino, in questa vicenda, a Gaffuri”, lo dichiara, a proposito della condanna in primo grado dell’ex consigliere nel processo su rimborsi in Regione Lombardia, Federico Broggi, segretario provinciale del Pd, che si fa portavoce di tutto il partito assieme agli altri esponenti dem Angelo Orsenigo, attuale consigliere regionale, Chiara Braga, parlamentare, Stefano Fanetti, Patrizia Lissi, Gabriele Guarisco, consiglieri comunali, e Tommaso Legnani, segretario cittadino.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata