Politica

Elezioni provinciali, Bongiasca: “Mi candido presidente. Spirito civico per il territorio”

Ora è ufficiale: Fiorenzo Bongiasca, sindaco di Gravedona ed Uniti, si candida a presidente della Provincia. Sfiderò il candidato del centrodestra, il sindaco di San Fermo della Battaglia, Pierluigi Mascetti.

La decisione era nell’aria, ma ora trova l’ufficializzazione dal diretto interessato: “Sì, mi candido a presidente. La mia è una candidatura civica, fatta proprio con lo spirito civico di chi si mette al servizio del territorio”.

“Alle ultime regionali – sottolinea Bongiasca – sono stato il candidato comasco più votato dopo Alessandro Fermi. Segno che qualcosa di buono ho fatto. Non scendo in campo sotto bandiere di partito, ma per unire il più possibile e per servire la provincia intera”.

Il sindaco di Gravedona ed Uniti – già vicepresidente di Villa Saporiti negli ultimi 4 anni – conta dunque su un appoggio trasversale, che possa andare dal centrosinistra (a partire dal Pd, che lo sosterrò) per guardare con grande attenzione anche all’area moderata e ai transfughi del centrodestra (un caso su tutti: il sindaco di Casnate, Fabio Bulgheroni, che ha appena lasciato Fratelli d’Italia pur di non sostenere Pierluigi Mascetti).

Per il presidente voteranno soltanto sindaci e amministratori eletti il prossimo 31 ottobre, mercoledì.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata