Politica

Forza Italia, nuovo scossone: Mariastella Gelmini si dimette da coordinatrice regionale

Scossone – sebbene non del tutto inatteso – ai vertici lombardi di Forza Italia. Oggi, infatti, Mariastella Gelmini si è dimessa dal ruolo di coordinatrice azzurra in Lombardia, incarico che ricopriva dal 2014.

In realtà, Gelmini aveva già rimesso il proprio mandato da vertici lombardo prima dell’ultima tornata elettorale ma all’epoca era stato direttamente Silvio Berlusconi a congelare tutto. Ora, a urne chiuse (e dopo risultati del partito, anche in provincia di Como, tutt’altro che esaltanti), l’ultimo passaggio: l’accettazione delle dimissioni e l’addio dopo cinque anni da parte della coordinatrice azzurra al vertice del partito in regione.

Resta da capire, ora, se il passo avrà conseguenze a cascata e dunque anche sul Lario. Dove, peraltro, pochi giorni fa era stato il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi ad auspicare un forte rinnovamento del partito e anche una nuova stagione congressuale (qui l’intervista integrale).

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata