Politica

Giunta ufficiale: nessun assessore comasco. Turba sottosegretario, Fermi presidente del consiglio

Alessandro Fermi (Forza Italia) sarà il prossimo presidente del consiglio regionale (previa elezione in aula), mentre il leghista Fabrizio Turba è sottosegretario ai Rapporti con il consiglio regionale. L’annuncio ufficiale relativo a Turba è arrivato oggi pomeriggio direttamente dal presidente Attilio Fontana. Si chiude così la lunga telenovela delle trattative – lunghe e faticose – tra le segreterie dei partiti di centrodestra, con il risultato che comunque Como non avrà un assessore a 13 anni dall’ultimo rappresentante (il marianese e forzista Giorgio Pozzi, nella giunta Formigoni).

“Abbiamo mantenuto l’impegno di chiudere la giunta entro Pasqua – ha detto il presidente Attilio Fontana – E’ un esecutivo composto da persone che apprezzo, persone esperte e capaci. Tutti con esperienza amministrativa molto accentuata”.

Gli altri assessori:

Fabio Rolfi (Lega) Agricoltura
Raffaele Cattaneo (Noi con l’Italia) Ambiente
Davide Caparini (Lega) Bilancio
Massimo Sertori (Lega) Montagna
Claudia Maria Terzi (Lega) Infrastrutture e Trasporti
Melania Rizzoli (Forza Italia) Istruzione, Formazione e Lavoro
Silvia Piani (Lega) Politiche per la Famiglia
Stefano Bolognini (Lega) Politiche Sociali e Casa
Riccardo De Corato (Fratelli d’Italia) Sicurezza
Martina Cambiaghi (Lega) Sport e Giovani
Alessandro Mattinzoli (Forza Italia) Sviluppo Economico
Pietro Foroni (Lega) Territorio e Protezione Civile
Lara Magoni (Fratelli d’Italia) Turismo e Marketing Territoriale
Giulio Gallera (Forza Italia) Welfare
Stefano Bruno Galli (Lista Fontana) Autonomia
Fabrizio Sala (Forza Italia) Innovazione, Internazionalizzazione e vicepresidenza

 

 

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata