Politica

Maurizio che sfidò Mario: “Ricandidarmi alle prossime elezioni? Non lo escludo”

“La città ha un grande potenziale. Siamo pronti a ripartire con il nostro programma. Non sarà facile ma sarà fondamentale avere un candidato che colga le opportunità per la città”.

A parlare è Maurizio Traglio, candidato sindaco alle elezioni del 2017, che, a due anni e mezzo dalla nomina di Mario Landriscina a primo cittadino di Como, annuncia che Svolta Civica si ricandiderà alle prossime comunali.

ùL’annuncio è arrivato durante una conferenza stampa in cui Traglio, insieme a Vittorio Nessi, ha stilato un critico bilancio di metà mandato per la giunta in carica, colpevole, secondo i due consiglieri d’opposizione, di mancare di “visione per la città” su temi nevralgici come turismo, scuole, impianti sportivi, sociale e cultura.

Nonostante l’annuncio, però, non è ancora chiaro chi potrebbe essere il candidato sindaco. “Non escludo di ricandidarmi – ha detto il consigliere – se non toccherà a me, ci impegneremo a trovare un candidato con le qualità ed energie necessarie. Quello del sindaco non è un lavoro part-time. C’è bisogno di qualcuno intellettualmente onesto e con autonomia; qualcuno che abbia visto il mondo”.

L’articolo che avete appena letto è stato pubblicato su ComoZero settimanale, in distribuzione ogni venerdì e sabato in tutta la città: qui la mappa dei totem.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata