Politica

Poco decoro sul lungolago, Pd all’attacco: “Serve una squadra di pronto intervento”

Un pontile di legno a lago semidistrutto. Un palo con il cestino dell’immondizia divelto. Sacchi della spazzatura abbandonati in bella vista. Erbacce. Rappezzi di cemento nella pavimentazione. “Il lungolago di Como, nel tratto della passeggiata e davanti a Villa Olmo, ha decisamente bisogno di interventi di manutenzione”, lo dicono Stefano Fanetti, Patrizia Lissi, Gabriele Guarisco, consiglieri comunali del Pd, assieme al segretario cittadino Tommaso Legnani.

“Non vogliamo certo parlare di degrado o trascuratezza, ma se lasciamo correre le piccole cose, poi si accumulano e danno nell’occhio, proprio nella zona più turistica e frequentata della città”, spiegano gli esponenti Pd che chiedono all’amministrazione comunale “un servizio di pronto intervento per questi piccoli guai. E naturalmente di procedere laddove sono più grandi e visibili, come nel caso del pontile”.

  1. antonio

    da quale pulpito arriva la predica, dopo 5 anni di nulla totale

  2. Simone

    Davvero, in cinque anni non è stato fatto nessun intervento per la pedonalizzazione del centro storico, non è stata introdotta la raccolta differenziata, non è stato approvato il Piano di Governo del territorio, non sono stati aumentati i fondi a favore delle persone in difficoltà,…
    Per fortuna che in un anno la giunta Landriscina ha realizzato tantissimo… O no?

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata