Politica

Salvini a Cantù: “Carola Rackete? Criminale da galera. Pronto a caricarla a forza su un aereo”

Gran pienone, questa sera, alla festa della Lega di Cantù. Ospite maximo, il leader e vicepremier Matteo Salvini. Il quale, ovviamente, ha dedicato molto spazio alla vicenda della Sea Watch e dell’arresto della capitana Carola Rackete.

“Questa è una criminale e deve andare in galera – ha detto Salvini tra gli applausi – ha messo a rischio la vita dei militari della Guardia di Finanza. Dice che ha sbagliato manovra? Allora cambi mestiere. E poi che squallore certi politici e certi giornalisti che hanno dimenticato i quattro ragazzi in divisa sulla motovedetta che hanno rischiato di essere schiacciati da una nave da decine di tonnellate”.

E ancora: “Quello è stato un atto di guerra e i criminali di guerra vanno in galera. E anche per le prossime navi arriveranno multa, sequestro, e gli immigrati a bordo non mettono piede in Italia”.

Carola Rackete è tornata ripetutamente nel discorso di Salvini: “Lei dice che deve farsi perdonare di essere nata bianca, ricca e tedesca. Ma allora fai una gita sul lago di Como, vai da Clooney, fai volontariato ma non venire a rompere le palle in Italia e a schiacciare i militari”.

Nel caso in cui Rackete non vedesse confermato l’arresto, Salvini ha detto che “mi risulta che il ministro dell’Interno (cioè egli stesso, ndr) ha già dato indicazione perché la signorina venga prelevata con la forza, portata in questura e messa sul primo aereo per tornare a casa sua. In giro per il Mediterraneo a far le barcolane non ci va più”.

Sferzanti le battute sul Pd e sugli esponenti che si sono recati a Lampedusa o direttamente a bordo della Sea Watch nelle scorse ore: “Lunga vita al Pd! La gente dice a loro: perché non ti ho mai visto davanti alla mia fabbrica ma vai dai migranti e da chi mette a rischio la vita dei militari italiani?”.

Venate di politica anche le battute ironiche: “Ho mangiato un moscerino – ha detto a un certo punto Salvini – Spero fosse italiano. Le zecche? No – ha aggiunto rispondendo a qualcuno del pubblico – le zecche no”.

Grandi elogi infine a Nicola Molteni: “E’ lui che si occupa dei tre quarti dei dossier che abbiamo sulla scrivania, anche se è interista. E quando il Pd dice che non sono andato a una riunione a Bruxelles, io dico che è andato uno migliore di me, Molteni”.

  1. mssmm

    in via di estinzione:

    ” In Italia il peggior calo demografico degli ultimi 100 anni.

    Gli ultracentenari sono quasi 15mila “

  2. giorgio

    “Ha messo a rischio la vita dei militari della Guardia di Finanza.”

    A Salvini è sempre piaciuto spararle grosse, ma stavolta si è proprio superato! Chissà che video gli han fatto vedere..

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata