Politica

Spelzini (Lega): “Oltre un milione di euro contro il dissesto idrogeologico”. I paesi e le cifre

Oltre un milione di euro in arrivo per combattere il dissesto idrogeologico per la provincia di Como. Ad annunciarlo è la consigliera regionale comasca della Lega, Gigliola Spelzini (Lega), anche Presidente della Commissione Montagna.

“L’attenzione di Regione Lombardia per la difesa del nostro territorio è sempre altissima e si traduce in azioni concrete. Esprimo infatti grandissima soddisfazione per lo stanziamento di 1,15 milioni di euro che la Giunta regionale ha reso subito disponibili per finanziare gli interventi più urgenti contro il dissesto idrogeologico in provincia di Como. Si tratta di un importantissimo segnale di attenzione e di tutela concreta del territorio”.

“Ringrazio l’Assessore Pietro Foroni per lo stanziamento approvato – spiega Spelzini – che porterà a finanziare interventi urgenti e indifferibili a Lezzeno per 100mila euro (sistemazione idraulica Valle di Bagnana), a Eupilio per 150mila euro (messa in sicurezza versante occidentale Monte Cornizzolo), a Menaggio per 300mila euro (sistemazione idraulica tratto torrente Senagra) e infine a Sorico per mezzo milione di euro (messa in sicurezza versante a monte strada per Dascio)”.

“Questi fondi fanno parte dei 48 milioni di euro che Regione Lombardia è riuscita a mettere a disposizione di tutto il territorio lombardo, 19 milioni di risorse proprie e il resto grazie ad un Accordo di programma con il Ministero dell’Ambiente” aggiunge il Consigliere regionale della Lega.

“Soldi che arrivano per sanare il territorio dopo i danni del maltempo nell’autunno del 2018 e nella primavera del 2019 – conclude Spelzini – la risposta della Regione è stata quindi veloce e concreta”.

  1. Dopo anni di cementificazione del territorio e anni di governo della Lega in Regione, arrivano i fondi per il dissesto idrogeologico. A Como tocca molto poco: 1,15 milioni su 48 stanziati tra Regione e Ministero dell’Ambiente. Forse abbiamo meno dissesto idrogeologico degli altri oppure le altre Province hanno rappresentanti che presentano meglio i problemi del territorio che rappresentano.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata