Politica

Vetro e stanze vuote. Infopoint di piazza Gobetti: slitta ancora l’apertura

Avrebbe dovuto aprire i battenti qualche mese fa.

Tra le perplessità di alcuni (domanda univoca degli oppositori: perché lasciare il Broletto, inaugurato a inizio agosto 2015 e costato oltre 450mila euro?) e la divergente granitica visione-certezza dell’assessore al turismo, Simona Rossotti.

Uno scorcio dell’attuale piazza Gobetti

Che, parafrasata (la visione-certezza) in un breve pensiero suona, più o meno, così: il nuovo InfoPoint Turistico in piazza Gobetti rilancerà la zona, da sempre problematica, creerà nuovi flussi e permetterà alla “vecchia sede” del Broletto di diventare spazio attivo per promuovere le eccellenze del territorio.

Piazza Gobetti caput mundi, dunque (forse?). De “le magnifiche sorti e progressive” della struttura ci siamo occupati fin dal primo giorno di questo giornale:

Il nuovo InfoPoint turistico in affitto dall’ex assessore: “Ma con lo sconto”

Fino all’ultimo passaggio, il 4 maggio:

InfoPoint, inaugurazione tra un mese. Rossotti e Galli: “Prima l’incontro con residenti e commercianti”

Oggi, 6 giugno, foglia non s’è mossa. Domani il progetto-Gobetti dovrebbe approdare in Commissione Paesaggio a Palazzo Cernezzi, di fatto ultimo passaggio per un via libera sostanziale.

Infopoint in piazza Gobetti, Rossotti sfida lo scetticismo: “Basta rassegnarsi al degrado”

Un rendering della futura piazza Gobetti

L’estate, calendario Gregoriano alla mano, inizia il 21 giugno. Vero. Pur vero che l’ambita – anni fa – destagionalizzazione turistica mai come quest’anno è deflagrata con potenza. Quindi una X in agenda vale per marcare il solstizio (2018: alle 10.07) ma non l’avvio ufficiale di una stagione.

L’infopoint già punito. E arrivano polente e missoltini tra Duomo e Broletto

Comunque sia, le grandi vetrate abbracciate da perimetri verdi ancora sono vuote nonostante l’insegna, dagli spazi del Broletto, sia stata mozzata già in febbraio.

Secondo le intenzioni dell’assessore Rossotti il locale due-piani di piazza Gobetti – piccola curiosità: nonostante il quadratone centrale sarebbe “solo” via, non piazza, Piero Gobetti ( Gobetti:vpost-illuminista liberale, giornalista, filosofo, editore, traduttore e antifascista nato a Torino nel 1901) – aprirà a fine mese, poco dopo il solstizio.

A stagione ampiamente iniziata. Se, come si diceva, ormai sia possibile parlare di avvio stagionale.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata