Politica

Viceministri e sottosegretari, chiusa la lista: Como a bocca asciuttissima (tutti i nomi)

Se con la Lega al governo il Lario aveva conquistato posizioni olimpiche (Nicola Molteni sottosegretario all’Interno, Alessandra Locatelli, pur con incarico lampo data la fine del Conte1, ministro alla Disabilità e alla Famiglia) con l’avvento del nuovo governo le cose sono nettamente cambiate.

I rumors dei giorni scorsi erano tutt’altro che fantasie, l’eco romana dava incarichi pesanti per i parlamentari comaschi: la Dem Chiara Braga e il pentastellato Giovanni Currò.

Sottosegretari, in lizza anche il comasco Currò (M5S). Braga in corsa per l’Ambiente 

Nulla di fatto, infine. La politica va così.

Nel listone presentato in queste ore, tra viceministri e sottosegretari, la lontana provincia imperiale non conta rappresentanti.

Presidenza consiglio dei ministri:
Mario Turco (M5S, programmazione economica e investimenti)
Andrea Martella (Pd, editoria)

Rapporti con il parlamento:
Gianluca Castaldi (M5S)
Simona Malpezzi (Pd)

Affari Ue:
Laura Agea (M5S)

Esteri:
Emanuela Del Re (M5S, viceministro)
Manlio Di Stefano (M5S)
Marina Sereni (Pd, viceministro)
Ivan Scalfarotto (Pd)
Ricardo Merlo (Maie)

Interni:
Vito Crimi (M5S, viceministro)
Carlo Sibilia (M5S)
Matteo Mauri (Pd, viceministro)
Achille Variati (Pd)

Giustizia:
Vittorio Ferraresi (M5S)
Andrea Giorgis (Pd)

Difesa:
Angelo Tofalo (M5S)
Giulio Calvisi (Pd)

Economia:
Laura Castelli (M5S, viceministro)
Alessio Villarosa (M5S)
Antonio Misiani (Pd, viceministro)
Pierpaolo Baretta (Pd)
Cecilia Guerra (Leu)

Mise:
Stefano Buffagni (M5S, viceministro)
Alessandra Todde (M5S)
Mirella Liuzzi (M5S)
Gianpaolo Manzella (Pd)
Alessia Morani (Pd)

Politiche agricole:
Giuseppe L’Abbate (M5S)

Ambiente:
Roberto Morassut (Pd)

Mit:
Giancarlo Cancelleri (M5S, viceministro)
Roberto Traversi (M5S)
Salvatore Margiotta (Pd)

Lavoro:
Stanislao Di Piazza (M5S)
Francesca Puglisi (Pd)

Istruzione:
Lucia Azzolina (M5S)
Anna Ascani (Pd, viceministro)
Giuseppe De Cristofaro (Leu)

Cultura:
Anna Laura Orrico (M5S)
Lorenza Bonaccorsi (Pd)

Salute:
Pierpaolo Sileri (M5S, viceministro)
Sandra Zampa (Pd)

  1. Libero

    Como è rimasta in “Braga di tela”…..

  2. A vederla adesso e a freddo, il “Vice capitano” nel ruolo di vice Ministro degli Interni e “Megafono e distintivo”, Ministro della Famiglia, danno la misura della mediocrità del cerchio magico del “capitano”. Almeno la Lega di prima, quella di Bossi e Maroni, mandava al Governo “baluba” competenti.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata