Pubbliredazionale

Porte aperte a ComoDepur: sabato visite guidate all’impianto di depurazione

Porte aperte a ComoDepur, società nata nel 1974 dalla volontà del Comune di Como e dell’Unione degli Industriali di tutelare l’ambiente, che dal 1976 gestisce la depurazione degli scarichi civili e industriali della città.

Il Consorzio per la depurazione delle acque reflue del primo bacino del Lago di Como infatti ha organizzato per sabato 12 ottobre un open day a ingresso libero al quale è invitata tutta la cittadinanza.

Dalle 9 alle 16, con orario continuato, sarà possibile partecipare a visite guidate alla scoperta della struttura di depurazione di viale Innocenzo XI, 50, entrata in funzione per la prima volta nel 1979. L’impianto, completato nel 1980, ha richiesto l’impiego delle più avanzate tecnologie dell’epoca sia nel campo delle strutture edili sia in quello degli impianti, della strumentazione di controllo e dell’automazione.

Negli anni successivi è proseguita l’attività di collegamento al depuratore dei sistemi fognari dei Comuni limitrofi quali Lipomo, Tavernerio, Brunate, Cernobbio, Maslianico, Blevio, Torno e parte di Grandate che, unitamente al Comune di Como, costituiscono l’attuale comprensorio servito. L’impianto tratta attualmente una portata giornaliera di circa 45mila metri cubi di cui circa il 90% di origine civile.

Un’opera voluta dagli uomini e realizzata a misura d’uomo per preservare e risanare il primo bacino di uno tra i più bei laghi del mondo, il Lario, in un’epoca in cui la tutela dell’ambiente era ben più che avanguardistica.

Per informazioni: comodepur.it o 031279679

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata