Punti di vista

Caduta e stampelle, ma il lettore punge Biondi: “Buona guarigione, ma scopre ora le buche?”

L’articolo completo lo trovate sul numero in distribuzione da venerdì di ComoZero settimanale cartaceo. Ma (come si deduce dal titolo che pubblichiamo sotto) la storia è presto riassumibile: il consigliere comunale di Forza Italia, Luca Biondi, dopo una rovinosa caduta in una buca in zona Stadio costata stampelle e sospetta frattura a un metatarso, ha lanciato una sorta di appello-contrappasso al “suo” assessore ai Lavori pubblici, Vincenzo Bella: “Sistemiamo i crateri in città, causano troppi danni ai cittadini e costano troppo in termini di azioni legali all’amministrazione”.

Un lettore, però – firmato con nome e cognome ma del quale rispettiamo la richiesta di privacy – ha scritto una lunga e appuntita lettera per il consigliere di Forza Italia. Con tanto di tiratina di orecchie per il tardivo pronunciamento sul pericolo-buche a Como. La pubblichiamo integralmente.

Caro Comozero,

leggo dall’edizione cartacea del vostro giornale che il consigliere forzista di Como, Luca Biondi, ha fatto una scoperta talmente straordinaria da essere paragonabile solo alla scoperta dell’America da parte di Colombo. A Como ci sono le buche!

La buca “traditrice”

La cosa che mi stupisce non è tanto questa, i comaschi se ne erano resi conto già da tempo, ma che è dovuto caderci dentro, con tanto di tonfo, per rendersi conto di un problema famoso e diffuso della sua città! La domanda sorge spontanea, in questi due anni di amministrazione Landriscina dove ha vissuto?

Il ruolo di consigliere comunale non si limita alla sola presenza al consiglio comunale. Lui, come i suoi colleghi, sono stati votati come rappresentanti della comunità in consiglio, e dovrebbero anzitutto conoscere i problemi di questa comunità, dopodiché dovrebbero provare a capire se sia possibile risolverli e in caso agire!

Ma qui manca proprio la base e cioè “conoscere i problemi della città e della comunità”!

Qual è il ruolo di Luca Biondi quindi? La città è trascurata e lui, come altri, non conoscono neanche le problematiche della comunità che rappresentano! Basterebbe girare costantemente il territorio e parlare con i cittadini per capire e comprendere i disagi.

Dispiace naturalmente per il suo infortunio ma Como non può aspettare che i consiglieri sbattano la faccia, sbadatamente, nei problemi della città per iniziare a risolverli! Non lo merita Como e non lo meritano i comaschi! Per adesso meglio tardi che mai!

Buona guarigione,
un cittadino di Como

  1. Ettore

    Ops !!
    OPS !!
    Capita succede ,ascolti a me hanno suggerito di fare una segnalazione in Comune !!
    😂😂😂😂😂😂😂😂😂
    Li da quelle parti recepiscono velocemente queste richieste.
    😂😂😂😂😂😂😂😂

Rispondi a Ettore Annulla risposta

la tua mail non sarà pubblicata