Attualità

Finale di XStudent: vittoria per la Magistri Cumacini con Giorgia Matteri

Si è tenuta stamane, 9 maggio, la finale di XStudent, il progetto promosso dai Giovani Imprenditori di Unindustria Como per insegnare agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori lariane a sostenere un colloquio di lavoro e a scrivere un curriculum.

La finale di oggi ha coinvolto 37 ragazzi, un finalista per ogni classe, che si sono contesi la vittoria. I candidati hanno lavorato divisi in team, con l’obiettivo di rafforzare la capacità di coordinarsi e collaborare, e di sostenere poi colloqui mirati individuali.
Oltre alla prima classificata, Giorgia Matteri, i giudici hanno premiato anche il miglior gruppo di lavoro: la Squadra Rossa, composta da Ikram Fouzi, dell’ISIS Romagnosi, Aurora Cairoli del Liceo Terragni, Noemi Ostinelli dell’IIS Da Vinci – Ripamonti, Lorenzo Vismara del Liceo Jean Monnet, Samuele Mariani della Magistri Cumacini, Margherita Ferrari del Liceo Classico Volta e Letizia Muttoni del Liceo Giovio.

Il primo premio è stato poi consegnato a Giorgia Matteri, della Magistri Cumacini di Como, che ha convinto la giuria dei Giovani Imprenditori, guidati dal Presidente Viola Verga, che ha commentato: “Il format piace sempre di più: dai questionari di gradimento è emerso infatti che oltre il 90% degli studenti consiglierebbe di partecipare a un suo coetaneo o a un suo compagno – ha rivelato, aggiungendo – devo dire che i ragazzi sembrano sempre molto energici, hanno grinta e voglia di fare. Rispetto al passato, in cui prevaleva l’incertezza verso il mondo del lavoro, le nuove generazioni sono ancora più agguerrite e desiderose di mettersi in gioco”.

Anche per Agnese Cantaluppi, membro di giuria e Responsabile Gruppo Education del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Como, quest’ultima edizione è stata molto positiva, sia in termini di partecipazione che di entusiasmo: “L’anno prossimo abbiamo intenzione di crescere ancora – ha dichiarato al termine dell’evento – coinvolgendo un numero sempre maggiore di studenti e istituti”.

L’edizione numero quattro del format comasco ha raccolto ancora una volta ampi consensi tra studenti, professori e imprenditori. Come previsto dopo il successo delle edizioni precedenti, i numeri sono aumentati, arrivando addirittura a triplicare quelli iniziali.
Le scuole da tre sono passate a 10: per il 2017/2018 hanno aderito infatti il Liceo Scientifico Terragni di Olgiate Comasco, l’ISIS Romagnosi di Erba, il Liceo Scientifico Giovio di Como, la Magistri Cumacini di Como, il Liceo Jean Monnet di Mariano Comense, il Setificio di Como, l’IIS Leonardo Da Vinci – Ripamonti, il Liceo Classico Volta di Como, il Centro Studi Casnati di Como e l’ISISS Sant’Elia di Cantù. E gli studenti sono passati da 400 del 2016 a 900 di quest’anno, suddivisi in ben 37 classi. Ampio anche il numero dei giudici – imprenditori, ben 30, che hanno incontrato gli studenti nei mesi scorsi.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata