SolidarietĂ  e Sociale

Griffe (false) ai bisognosi. La Gdf di Como dona 30mila euro in capi contraffatti alla Caritas

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Como, in occasione delle imminenti festività natalizie, nel corso di un’iniziativa di solidarietà destinata ad aiutare i più bisognosi, ha donato, alla Fondazione Caritas di Como, 270 capi ed articoli di abbigliamento contraffatti, sottoposti a sequestro dai Baschi Verdi, unità specializzata del Corpo.

Le Fiamme Gialle, considerato che l’enorme quantitativo di materiale sarebbe andato distrutto, hanno chiesto la possibilità di devolvere in beneficenza parte degli articoli sequestrati.

La Procura della Repubblica di Como, ne ha disposto la devoluzione, dopo aver rimosso i marchi distintivi.

Le Fiamme Gialle lariane hanno consegnato giubbotti, sciarpe e cappellini sequestrati al Direttore della Caritas, Roberto Bernasconi, oggi , presso il Centro “Cardinal Ferrari” di viale Battisti.

I prodotti, da cui sono stati asportati i loghi di importanti brand internazionali come Moncler, Colmar, Napapijri, Stone Island, Blauer, Woolrich e K-Way, qualora venduti sul mercato come originali avrebbero fruttato piĂą di 30 mila euro.

Commenta

la tua mail non sarĂ  pubblicata