Cultura e Spettacolo

I Balocchi sbarcano sul lago: arriva Lake Como Christmas Light

La bellezza dei borghi del lago di Como incanta da sempre la vista di cittadini e turisti che sono soliti dire: “Sembra un presepe!” ed è proprio questa esclamazione che ha ispirato il progetto “Como Lake Christmas Light”, una sfida che il Consorzio Como Turistica offre ad un territorio unico al mondoIl progetto si snoderà nel periodo natalizio con crociere serali che accompagneranno il turista all’hotel in un’ora e mezza immerso nel “più bel presepe del mondo”, con le sponde del lago illuminate con la tecnica dell’archistruttura artistica.

Dalla Città dei Balocchi, che quest’anno giunge alla venticinquesima edizione, all’incanto delle sponde del lago illuminate come immersi in un grande presepe. La proposta non si limiterà al solo periodo natalizio, ma, verificata sul campo, potrà essere estesa anche ai periodi pre e post natalizi: sono 14 i Comuni che hanno promosso il progetto aderendo ad un protocollo d’intesa che ha consentito al Comune di Tremezzina di selezionare, tramite bando, il Consorzio Como Turistica come concessionario esclusivo. Tra i partner pubblici Villa Carlotta, Villa del Balbianello e l’Autorità di Bacino.

Arte, cultura, bellezza e storia del paesaggio trovano casa nei borghi dove la tradizione del Presepe si scopre tra decine di eventi raggiungibili grazie ad un sistema efficace di mobilità a bordo di motoscafi. Il percorso si articolerà dal capoluogo al centro lago. L’itinerario “illuminato” è stato individuato da Tino Tajana, esperto dell’arte e della cultura locale e paesaggista. Una volta a terra il tema del Presepe e del paesaggio del Lago troveranno ulteriore articolazione: dal capoluogo, immersi nell’atmosfera della Città dei Balocchi, sarà possibile vivere la mostra dei Presepi (oltre 150 installazioni) nell’antica chiesa di San Giacomo.

Arrivati in centro lago l’itinerario in Tremezzina si concluderà tra i “Presepi nei borghi”, manifestazione giunta alla ottava edizione, e l’esperienza in centro lago sarà arricchita con ben 136 iniziative di Natale proposte nei comuni aderenti al progetto.

L’itinerario tra paesaggio e tradizione si concluderà “virtualmente” con una visita al nuovissimo museo del paesaggio in Tremezzina. Villa Mainona, sede del museo, è stata sfruttata non soltanto per i suoi spazi interni, allestiti con tecnologie multimediali e lavagne interattive touch screen ricche di informazioni, ma anche per le vedute che offre sul tratto di lago antistante. Sono oltre 150 i fari installati per i 28 punti dell’itinerario: gli edifici prenderanno colori e cromie che faranno di ogni paese un caratteristico elemento del più “bel presepe del mondo”. Le proiezioni saranno realizzate con materiale a led in grado di garantire un’ottima resa artistica e il massimo del risparmio energetico. Il consorzio curerà tutte le fasi dell’installazione in loco: dal sopralluogo tecnico alla messa in opera di fari e proiettori.

La fruizione dei contenuti artistici e culturali dei punti individuati sarà facilitata da una APP i cui contenuti saranno gestiti dal Consorzio e attivati dal 10 dicembre. La APP, una sorta di guida turistica digitale, consentirà in modalità multilingue di fruire gradualmente dei contenuti notificati sul proprio smartphone ogni volta che la nave transita in prossimità di un punto di interesse. Nella stessa APP ci saranno contenuti per la promozione di sconti e agevolazioni utili ai turisti per la loro permanenza e la possibilità di contattare hotel e strutture ricettive.

Per il primo anno del progetto, il Consorzio si occuperà di promuovere e organizzare il 15 dicembre, in collaborazione con altri partner, una crociera inaugurale come strumento di lancio del progetto. Inoltre, grazie alla collaborazione con il Consorzio dei Motoscafi del Lario, saranno proposte ai turisti crociere sulle imbarcazioni disponibili così da poterne sperimentare l’effettiva attrattività.

Infine, un importante appuntamento è riservato al 21 dicembre in Piazza Duomo: dalle 16 alle 20 sapori, folklore e l’arte dei presepi saranno proposte ai visitatori della Città dei Balocchi.

Dalle 16 alle 20 l’associazione degli amici dei presepi di Tremezzina organizzerà in San Giacomo un laboratorio sulla tecnica del presepe e le diverse fasi di lavorazione in occasione del simposio internazionale che si svolge proprio in Tremezzina. Sotto i portici del Broletto, invece, dalle 16 si potranno gustare i tradizionali Pardell di Lezzeno e dalle 18 la polentat e la sua tradizione. La degustazione è ad offerta libera e l’incasso sarà devoluto all’AIP (associazione italiana parkinsoniani). Durante il pomeriggio sarà presente anche un coro a cappella per allietare con canzoni tradizionali del lago.

  1. Marcy

    Tutto bellissimo! Peccato che non sappiamo quale è la App.
    Saluti

  2. mi piacerebbe prenotare la crociera peccato che è due ore che cerco sul web e di come prenotare battello e costi non si trova nulla

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata