Attualità

Krudo, Fresco, i superhotel: la sfida più glamour. “Como Lake Cocktail Week”. Tutti i nomi

Glamour, glamour, sempre più glamour. Ma questa volta a Como i veri protagonisti non saranno i Clooney o gli Obama ma l’arte del cocktail.

Dal 3 al 7 di luglio, infatti, grazie alla “Como Lake Cocktail Week”, la città si trasforma in un palcoscenico su cui – citiamo dalla presentazione ufficiale molto dandy e con qualche sorso di inglese di troppo – “si celebra l’Arte della Mixology e del Food Pairing”.

Un “long weekend di Eventi, Tasting, e Masterclass che si snodano in un itinerario che coinvolge più di 30 Cocktail Bar sparsi per il centro storico, nei ristoranti e negli hotel di lusso che si affacciano sul Lago di Como”.

In sostanza ogni locale “ha creato per l’occasione un Signature Cocktail che omaggia il territorio comasco per sentori, ispirazioni e ingredienti. Un drink in Limited Edition, servito soltanto nei giorni dell’evento e accompagnato da un Food Pairing, un piatto, un finger food o un canapè, studiato con lo Chef e che parteciperà alla Competition che eleggerà il Best Cocktail on the Lake”.

Ora non resta che sorseggiare (anche in italiano).

Di seguito la lista dei partecipanti

Mandarin Oriental, Lago di Como – Il Sereno – The Brothers Cafè – Bar delle Terme – Bargiuliani – Infinity Pool, Hotel Britannia – Blacket – Ristorante Da Pietro – Filario – Grand Hotel Tremezzo – Grand Hotel Villa Serbelloni – Fresco Cocktail Shop – Casa Aquadulza – Harry’s Bar – Hemingway Cocktail Bar – Posta Design Hotel – Figli dei Fiori Bistrot – Il Sorso Enoteca Winebar – Krudo – La Dispensa di Lugano – Hotel Bazzoni Cocktail Bar – Q Cafè – Sartoria Ciclistica – Sheraton Lake Como – Terrazza 241 Hilton – Una Finestra sul Lago – Villa Flori – Villa Lario – Lo Scalo – At Home – Vintage Jazz Cafè – Infinity Bar at Vista Palazzo

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata