Cultura e Spettacolo

Museo della Seta, inaugurata la Sala Bachi in memoria di Giannino Brenna

Quasi in sordina, mercoledì pomeriggio al Museo della Seta è stata presentato l’ultimo tassello della nuova Sala Bachi dedicata a Giannino Brenna, inaugurata a febbraio: una “Lettiera Multimediale” che, come spiega il Direttore Paolo Aquilini “nei periodi dell’anno in cui non è possibile avere qui i bachi, racconterà ai visitatori le diverse fasi della bachicoltura attraverso un video, che affiancherà le teche interattive già presenti”.

(Tutte le foto sono ©Carlo Pozzoni FotoEditore)

Como inaugurazione nuova sala del Museo della Seta

All’inaugurazione, introdotta dalla Presidente Bianca Passera, oltre a consiglieri, amici e simpatizzanti del Museo, erano presenti i dirigenti e i dipendenti della Stamperia di Lipomo (fondata proprio da Giannino Brenna e ora presieduta dal figlio Gianluca ndr) e della Tintoria Filati Portichetto di Graziano Brenna, Presidente onorario della Fondazione Setificio “a sottolineare lo stretto legame del Museo con l’industria tessile e la volontà di continuare a fare rete con il territorio”, conclude Aquilini.

Como inaugurazione nuova sala del Museo della Seta

In agenda il Museo della Seta riserva però anche altre sorprese per l’autunno: l’inaugurazione della mostra dedicata a Manlio Rho in ottobre a cui seguirà, probabilmente in novembre, la presentazione del nuovo allestimento di alcune sale e della nuova sala didattica dedicata alla stampa serigrafica.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata