Sport

Il Como 1907 ha un nuovo papà ed è british

Dopo il fallimento del Como Calcio e la rinascita del Como 1907, la società lariana cambia nuovamente proprietà. E’ ormai ufficiale l’acquisizione della squadra da parte della SENT Entertainment Ltd, società di media e intrattenimento con un ampio portfolio nel settore della produzione video e sede nel Regno Unito.

“Con questa operazione, SENT Entertainment Ltd vuole riportare stabilità economica e nuove risorse nel Club, superando i diversi momenti di difficoltà che avevano colpito la società dal 2004 – spiega il comunicato ufficiale rilasciato dalla società – Lavorando a stretto contatto con il Comune di Como, i partner locali e altri stakeholder chiave, sarà avviato un percorso strategico finalizzato a sviluppare una solida struttura aziendale e garantire al Como 1907 una sostenibilità finanziaria e investimenti mirati: nuove infrastrutture sportive, attenzione al Settore Giovanile, lo stadio e, naturalmente, la Prima Squadra. Sono questi gli obiettivi della nuova proprietà”.

“SENT e il Como 1907 sono un binomio perfetto. Il Como ha un passato, una tradizione, una presenza sul territorio con un valore unico. Lo spettacolo, il tifo e il seguito che il Como porta con sé tutte le volte che scende in campo rappresentano, per noi che lavoriamo con l’intrattenimento, qualcosa di davvero speciale” ha spiegato Michael Gandler, managing director di SENT Sports e nuovo CEO del Club lariano.

La precedente proprietà, rappresentata dal presidente Massimo Nicastro, ha commentato così: “Sono molto contento di affidare il Club a una proprietà entusiasta, preparata e appassionata. Sono sicuro che saprà garantire alla Società un futuro radioso e che la loro esperienza servirà per riportare il Como 1907 ai precedenti livelli di eccellenza. La nuova proprietà continuerà a sostenere l’area tecnica della Prima Squadra e del Settore Giovanile, lavorando con loro fianco a fianco, alla luce del momento positivo e dei risultati ottenuti sul campo”.

“Vogliamo portare entusiasmo ed esperienza. Siamo sicuri di poter costruire un futuro radioso per il Club. Il nostro obiettivo è creare qualcosa di cui tutti gli appassionati dei nostri colori possano andare fieri, qualcosa in cui riconoscersi, anche a livello internazionale – ha aggiunto Gandler per poi concludere – La città di Como è famosa in tutto il mondo ed è di una bellezza impareggiabile. Il nostro obiettivo è quello di associare il Como 1907 alla città e fare in modo che anche il Club di calcio sia riconosciuto e rispettato a livello globale”.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata