Attualità

Legambiente: Milano-Chiasso tra le peggiori linee ferroviarie. Quarta dopo Napoli e Roma

Il pendolare dirà “lo sapevo, sono anni che lo denunciamo”. Vero e ora è vergato nero su bianco da Legambiente, nel tradizionale rapporto Pendolaria.

Quarta posizione nella top ten delle maglie nere per la Milano-Chiasso, preceduta da Roma-S.Paolo-Lido di Ostia (terza), Roma-Nord- Viterbo (seconda), Linee Ex Circumvesuviane (prima). L’analisi segnala criticità in particolare nel segmento Seregno-Milano ma è ben noto quanto i riflessi dei continui disagi siano pagati a caro prezzo, quasi quotidianamente, dai pendolari comaschi.

Si legge nel report:

In Lombardia la linea S11, di circa 51 km e che collega il confine di Stato a Chiasso con il capoluogo milanese, trasporta giornalmente oltre 40mila utenti giornalieri, maggiormente concentrati tra Seregno e Milano, nel cuore della Brianza. Proprio in  questo tratto si concentrano le maggiori problematiche tanto che, nel Novembre scorso, anche i sindaci di Lissone, Desio e Seregno si sono mobilitati in sostegno ai pendolari della linea S11.

Le proteste riguardano un lungo l’elenco di disservizi: ritardi giornalieri, corse non effettuate e soppressioni senza preavviso, carrozze piene a tal punto da non poter salire, mancanza di comunicazioni ai viaggiatori, treni nella maggior parte dei casi vecchi e non sufficientemente capienti. La Milano-Chiasso risente già oggi del passaggio dei treni internazionali che percorrono la direttrice verso il nord Europa e ancora di più ne risentirà con il completamento del sistema AlpTransit, previsto nel 2021.

Trenord

Questa linea è infatti parte integrante del sistema di collegamento ferroviario internazionale, ad oggi però solo parte dei lavori di ammodernamento e sistemazione delle linee è in corso. Uno dei problemi più gravi infine è legato al fatto che questa linea si interseca a Seregno con la S9 (Saronno-Seregno-Milano-Albairate) che raccoglie un numero simile di passeggeri al giorno, anche in questo caso circa 40mila, creando un collo di bottiglia tra Seregno e Milano che aggrava ulteriormente i problemi in particolare sulla S9 stessa, ma in generale su entrambe le linee.

QUI IL REPORT COMPLETO

 

  1. Libero

    Da quando il servizio da FS è passato a trenord è impossibile prendere un treno per Milano Centrale ed arrivare in orario per la Lombardia è uno scandalo dovrebbero vergognarsi, sulle ferrovie Calabro Lucane il servizio è gestito meglio…..

  2. La gestione di Trenord è vergognosa anche sulle altre linee. Dobbiamo ringraziare la Regione Lombardia e chi la governa da 30anni.

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata