Politica

Addio a Tufano, Cenetiempo nuovo capogruppo di Forza Italia: “Nessuno ci detterà la linea”

Nonostante il decano dell’aula abbia negato fino all’ultimo lo schema si è chiuso esattamente da previsioni, dopo l’addio di Tony Tufano a Forza Italia (ennesimo tassello della gravissima crisi in corso a Palazzo) Enrico Cenetiempo è stato nominato capogruppo degli azzurri.

Esattamente come il suo commissario provinciale Mauro Caprani (qui l’intervista dai toni tutt’altro che pacati) anche Cenetiempo affila le lame. Evidentemente l’ordine di scuderia, in casa azzurra, è uno solo: linea dura.

“Stop alle ingerenze esterne”, dice.

Cioè?
Nessuno venga a chiederci di mettere gente catapultata da Milano, Genova o altro. I voti di Forza Italia a Como hanno un peso e li dobbiamo valorizzare

Parla dei nuovi assessori azzurri in giunta?
Parlo di tutto, non accettiamo né accetteremo imposizioni

Fino a ieri negava la possibilità dell’incarico
Ho detto no, hanno insistito. Io metto la faccia ma dietro ho un gruppo, lavoreremo insieme, finalmente coesi per andare fino in fondo

E di Pettignano, ormai vostro ex, che dice?
Non so niente

PER APPROFONDIRE
TUTTE LE TAPPE DELLA CRISI POLITICA

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata