Politica

Bongiasca vince. Caprani (Fi): “Conteggi da rivedere. Centrodestra? Ci pensiamo domani”

No, non è facile smaltire. Non è facile di fronte a un risultato (numericamente) più che abbordabile, tradito poi dall’esito. La lepre e la tartaruga, vien da pensare.

Fiorenzo Bongiasca è il nuovo numero uno provinciale: QUI L’INTERVISTA AL NEOPRESIDENTE e qui le cronache.

Como Fiorenzo Bongiasca candidato presidente Amministrazione Provinciale

Ma, si sa, quando le trame della politica (soprattutto se scendono in campo i vecchi mastini della Balena Bianca o comunque della Prima Repubblica) si infittiscono ogni previsione e ogni risultato diventano incerti.

PER APPROFONDIRE:
Clamoroso scherzetto di Halloween: Fiorenzo Bongiasca presidente provinciale per 63 voti

Lo ha capito, in queste ore, Mauro Caprani, coordinatore provinciale di Forza Italia, primo sponsor di Pierluigi Mascetti, concorrente di Bongiasca.

(Tutte le immagini: Carlo Pozzoni, FotoEditore)

Non è andata bene, Caprani. Non era ovvio
I conti numerici sono da rivedere. Al momento niente ufficiale, hanno sbagliato i calcoli e non hanno fatto votare il sindaco reggente di Cantù, che, da sola pesa numericamente (Alice Galbiati, successore di Arosio dopo le note vicende, Ndr. Qui i dettagli)

Quindi?
Quindi aspettiamo l’ufficialità del conteggio, al momento nulla è registrato

Niente nero su bianco?
No, perché i conti sono stati fatti lì, sul momento. Dovranno verificare.

Bene. Ma così fosse: cioè avesse, come è al momento, vinto Bongiasca?
Complimenti a Bongiasca e un ringraziamento enorme a quanti si sono spesi per Mascetti. Soprattutto ai giovani

Bongiasca (uomo dell’oscillazione fra centrosinistra e centrodestra) al momento dunque ha vinto. C’è qualcosa che non va nel centrodestra?
Ci pensiamo domani a mente serena

Ci sono stati franchi tiratori?
Apparentemente sì

Beh, avete un problema. Il risultato è clamoroso, oggettivamente
Non posso rispondere

Riformulo: non è un bel risultato
Non lo è. Mi spiace per Mascetti perché si è prestato con entusiasmo all’avventura

C’è qualcuno che trama nell’ombra?
Se mancano voti tra noi, evidentemente nel centrodestra c’è chi non ha interesse a vincere o a perdere

Scontate l’azione amministrativa di Landriscina a Como?
Non penso, credo siano altre logiche

L’astensione (43%). E’ pesata? 
L’astensione è altra cosa. Bisogna mettere in conto una giornata pessima cui si somma il maltempo. E’ stato così per tutti

La pioggia, insomma
A domani

Salvo maltempo

PER APPROFONDIRE

Clamoroso scherzetto di Halloween: Fiorenzo Bongiasca presidente provinciale per 63 voti

Provincia, sfida tra ex democristiani. Lo sconfitto Mascetti: “Pensavo di vincere”

ELEZIONI PROVINCIALI: astensione altissima. Solo il 57% degli amministratori ha votato

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata