Politica

Como, blitz etnico di Forza Nuova contro i negozi cinesi: “Coronavirus? Compra Italiano”

Blitz di Forza Nuova Lario, nella notte di ieri, contro alcuni di negozi cinesi presenti a Como e Cantù.

Diversi manifesti sono stati affissi alle vetrine degli esercizi asiatici con un messaggio dal titolo: “Coronavirus? Compra italiano”, come è possibile vedere da alcune foto della vergognosa azione notturna diffuse dalla sezione territoriale del partito neofascista.

“Forza Nuova lancia questo appello a scopo protettivo della salute nazionale e consiglia oggi più che mai di sostenere i prodotti locali e le attività Italiane. Quindi finché questo virus non sarà circoscritto e sconfinato: COMPRA ITALIANO!” si legge nella nota di accompagnamento alle fotografie.

Il messaggio chiaramente discriminatorio (e inaccettabile sotto ogni profilo) è impossibile da leggere nella sua interezza. Dal titolo è evidente che faccia riferimento alla recente epidemia di Coronavirus in corso in Cina, la cui diffusione avviene per contatto diretto tra persone portatrici del patogeno.

Come riportato sul sito del Ministero della Salute: ” alcuni coronavirus possono essere trasmessi da persona a persona, di solito dopo un contatto stretto con un paziente infetto, ad esempio tra familiari o in ambiente sanitario”.

  1. DarioC

    Noto, condividendo, che il messaggio di questi poveri disagiati viene etichettato da voi come “chiaramente discriminatorio e inaccettabile sotto ogni profilo “. Quindi anche il famoso “prima gli italiani”dei vari Salvini, Molteni, Butti, Meloni, Locatelli e associati ……….

  2. Delirio di persone non del tutto “connesse”.
    Giusto in questa settimana poi..
    Non mi servono consigli tanto “illuminati”.

  3. i cinesi vanno bloccati in cina fino a che l’emergenza non passa

  4. Immagino sia inutile far notare a questi ignoranti che il Coronavirus si propaga per via aerea e non dai cibi…

Commenta

la tua mail non sarà pubblicata